Chiesa Maddalena


La Chiesa di Santa Maria Maddalena in origine era una piccola cappella con un solo altare in cui si venerava l'antica immagine della Penitente di Magdala. Nel 1617, per volere dei fedeli e del clero, fu edificata l'attuale chiesa, dove dal 1725 si venera l'Addolorata (Patrona di Mola di Bari) ad opera della Confraternita dei Sette Dolori della Beatissima Vergine. La facciata, semplice e lineare, presenta un portale ad arco a tutto sesto ribassato, un rosone e un orologio nella parte superiore. Addossato alla fiancata sinistra è il campanile settecentesco con terminazione "a cipolla". L'interno a navata unica presenta un'alta cupola decorata da angeli in altorilievo e una serie di altari marmorei settecenteschi. Attiguo alla chiesa è l'oratorio dell'Assunta.

Maggiori Informazioni