Chiesa di San Sabino


La cattedrale metropolitana di San Sabino è la cattedrale di Bari, in Puglia, sede vescovile dell'arcidiocesi di Bari-Bitonto

Nella cripta sono conservate le reliquie di San Sabino, vescovo di Canosa, nell'altare maggiore. Trasportato il busto argenteo di San Sabino nell'archivio capitolare, oggi è venerata l'icona della Madonna Odegitria secondo la tradizione giunta dall'Oriente nel VIII secolo, ma in realtà più tarda e dal culto molto antico.

Nelle absidi minori vi sono due sarcofagi: uno contiene le reliquie di Santa Colomba, di recente restaurate, e l'altro reliquiari vari. Nella sagrestia di destra è collocato un altare con un dipinto raffigurante, probabilmente, San Mauro, ritenuto primo vescovo di Bari.

Nel palazzo della Curia, adiacente la cattedrale, ha sede il Museo Diocesano, dove si può ammirare l'Exultet, ossia una preziosa pergamena d'ispirazione bizantina, finemente miniata, anteriore al 1050

Maggiori Informazioni